Illusioni ottiche (ita) – M° Antonio Juvarra

L’equivoco più frequente in cui cade la didattica vocale attuale consiste nel pensare che quel suono “alto, luminoso e morbido”, di cui per la prima volta parlò Guido d’Arezzo mille anni fa, sia riconducibile e riducibile alla patacca pseudoscientifica tardo-ottocentesca, chiamata ‘maschera’. Questo equivoco è il risultato di un’illusione ottica, spiegabile nel seguente modo.  Come nell’ambito…

Consigli per cantare in tono / Tips for singing in tune (ita-eng) – M° Antonio Juvarra

L’intonazione è parte del fenomeno della sintonizzazione. Questa sintonizzazione, come premessa dell’intonazione, è da intendersi in senso etimologico, letterale e traslato. Non possiamo ‘sintonizzarci’ con un fenomeno’, ‘essere’ quel fenomeno, se non sappiamo come entrare con esso in comunicazione e comunione. La realtà è che siamo già immersi nell’Eufonia cosmica, ma occorre saper ‘aprirsi’ per…

Cose che non sapevi della tua voce / Things that you did not know about your voice (ita-eng) – M° Antonio Juvarra

La voce è come un sistema analogico che, se convertito in digitale, ha rapporto con l’originale come lo scarabocchio di un albero, fatto da un bambino, ha rapporto con l’albero. La voce è un flusso, che le tecniche vocali meccanicistiche riescono a trasformare in una serie di blocchetti di ghiaccio… Nessun bambino riuscirebbe a imparare…

Gli errori che il tuo insegnante di canto non ti ha mai detto / The mistakes that your singing teacher has never told you (ita-eng) – M° Antonio Juvarra

Gli errori che il tuo insegnante non ti ha mai detto, sono gli errori che lui stesso ti ha trasmesso, pensando non fosse errori, ma strumenti tecnico-vocali… Se pensiamo belcantisticamente che il canto è la fusione di due naturalezze, il cui risultato è superiore alla loro somma, la domanda è: che cosa c’entra tutto questo…

Vie superbe per il Bel Canto italiano / Superb ways to Italian belcanto (ita – eng) – M° Antonio Juvarra

La via al belcanto italiano è la via della naturalezza. Naturalezza vuol dire semplificazione della complessità e senso di facilità, che in parte sono dati d’arrivo e in parte dati di partenza. Quando Luisa Tetrazzini scriveva che “esiste un solo modo di cantare correttamente ed è cantare naturalmente, facilmente, comodamente”, la sua non era una…