Cos’é un filosofo? What is a philosopher? (ita-eng) – Dr. Giuseppe Rensi

250px-The_Thinker,_RodinPiù si acquista la consuetudine del pensiero filosofico, e più si tocca con mano che il filosofo é artista. Non già uno che sa, ma uno che guarda. Non uno che sa: che conosce tutte le soluzioni che si sono date ad un problema, che é al corrente della “fase attuale” della logica o dell’estetica o della dottrina della conoscenza, e delle varie tappe che vi hanno messo capo. Ma uno che guarda: che, cioè, come l’artista, ha una certa visione personale delle cose e le esprime nel modo in cui vede. Così, egli fa, al pari del poeta, nei trattati i suoi poemi, nei saggi o nei “frammenti” le sue liriche.


More we get used to the philosophical thinking, the more we understand that a philosopher is an artist. Not one who knows, but one who observes. Not one who knows: who knows all the solutions for a problem, who is in the know of the “today stage” of logic or aesthetics, or of gnosiology, and of their various steps. But one who observes: who, like an artist, has a personal point of view about things and expresses them in the way he has observed them. So he does, as a poet, in his works his poems, in his essays of “fragments” his lyric poetry.

(Translation by Marina Madeddu)