Dio non ha fede / God has no Faith (ita-eng) — Don Divo Barsotti

1422181953_st-paul-conversionChe cos’è la fedeltà dell’uomo a Dio? È il suo amore. L’amore cioè dell’uomo verso Dio è come l’amore della donna verso l’uomo: è abbandono, è il lasciarsi possedere, è l’essere dell’altro, è un accettare di essere amati, è un lasciarsi possedere da chi ci ama.

L’amore in san Paolo ha un carattere di iniziativa; se ha carattere di iniziativa non può essere proprio dell’uomo nei confronti di Dio; l’amore dell’uomo in senso proprio è quando l’uomo ha iniziativa, e allora questo amore è soltanto nei riguardi degli altri, perché io posso amare davvero di amore cristiano quando non ti amo perché mi hai fatto del bene, ma ti amo indipendentemente da questo; ti amo di amore preveniente, di amore disinteressato, di un amore in cui l’uomo ha l’iniziativa come in Dio. Dio mi ama: non ha fede, Dio, ama; è l’uomo che ha fede; ma la fede nell’uomo se è amore è abbandono, è un volersi lasciare amare, è un lasciarsi possedere da Colui che ti ha scelto.

In san Paolo la vita cristiana è nei riguardi di Dio fede, e nei riguardi del prossimo amore. Ma la fede che dice tutto il rapporto dell’uomo nei confronti di Dio non è una fede senza amore, perché tu non puoi lasciarti possedere da un altro se tu non ami: sarebbe prostituzione donarsi senza amore. Sarebbe prostituzione voler che Dio avesse ogni diritto su noi se noi di fatto non lo amassimo; ma il nostro modo di amare è precisamente accettare di essere amati, è precisamente il rispondere a questo amore divino col dirgli sì: «Tu mi vuoi, ecco sono qui, voglio essere tuo». Questa è la fede.


What is the loyalty of man toward God? It is his love. Man’s love toward God is like a woman’s love toward the man: it is abandonment, to be possessed, being in the other, accepting to be loved, to be possessed by the one, who loves us.

For St. Paul love has an initiative character; if it has an initiative character, it cannot be appropriate of the man toward God; the love of the man in its own sense is when the man has initiative, and so this love is only toward the others, because I can really love with a Christian love when I do not love you because you care of about me, but I love you independently from this; I love you with a preventing love, with a disinterested love, with a love in which man has initiative as in God. God loves me, He has no faith, God, He loves; man has faith; but the faith in man, if it is love, is abandonment, it is wanting to be loved, to be possessed by the One, who chose you.

For St. Paul Christian life is faith toward God, and toward the next love. But the faith, which says everything in the relationship of man toward God, is not without love, because you cannot be possessed by another if you do not love: to give ourselves without love could be prostitution. It could be prostitution wanting that God has every right on us if we in the reality do not love him; but our way to love is precisely accepting to be loved, precisely answering to this divine love saying yes: «If you want me, here I am, I want to be yours». That is faith.

(Translation by Marina Madeddu)