Le Opere gemelle: Fenomenologia della percezione- Percezione e Pensiero (II) / The twin books: The Phenomenology of Perception – Perception and Thought (II) (ita-eng) – Sr. Rosa Goglia

41yYMtD01zLIl 1° volume (La fenomenologia della percezione) ricerca in modo analitico il sorgere della teoria moderna ‘della coscienza nell’intento d’individuarne quel principio che l’ha portata al suo dissolvimento qual è oggi attestato dagli indirizzi esistenzialisti e marxisti.

Il volume è corredato di illustrazioni tecniche originali, di cui molte presentate per la prima volta in Italia.

Ma seguiamo un’importante sottolineatura, che leggiamo nella conclusione riportata nella nota 7 del Testo originale: “La caduta del ‘principio dell’associazione’ (Hume) e della sintesi mentale ha un riflesso immediato sul ‘principio di autonomia o sintesi a priori’ (Kant), e di conseguenza anche sul principio della cosiddetta ‘creatività e spontaneità assoluta del pensiero’ (idealismo)”.


The first book (The Phenomenology of Perception) researches in an analytical way the beginning of the modern theory “of the conscience with the intention to find the principle of it, which took it to its destruction, confirmed today by the existential and marxist trends.”

The volume has original technical pictures and some of them are presented in Italy for the first time.

But let us read the important statement, present in the conclusion reported in note 7 in the original edition: “The fall of the ‘association’s principle’ (Hume) and of the mental synthesis has an immediate influence on the ‘principle of autonomy or synthesis a priori’ (Kant), and consequently also on the principle of the so- called ‘absolute creativity and spontaneity of the thought’ (idealism)”.

(Translation by Marina Madeddu)